Vittorio Gallese – Neuroni specchio, corpo ed azione nell'esperienza autistica

Vittorio Gallese

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Vittorio Gallese è nato a Parma, dove ha conseguito la Laurea in Medicina e Chirurgia e la Specializzazione in Neurologia. E' Professore Ordinario di Fisiologia presso il Dipartimento di Neuroscienze della Facoltà di Medicina e Chirurgia e coordinatore del Dottorato in Neuroscienze dell'Università di Parma.
Il Prof. Gallese ha svolto attività di ricerca presso l'Università di Losanna, Svizzera, la Nihon University di Tokyo, Giappone, e la University of California a Berkeley, USA. Nel 2002 è stato Visiting Professor presso il Brain and Mind Institute dell'Università di Berkeley.
E’ membro della Società Italiana di Fisiologia, della Società Italiana di Neuropsicologia, della European Brain and behavior Society, dell'International Neuropsychological Symposium e del Comitato Scientifico della Fondation Fyssen di Parigi, Francia.

Tra i contributi principali della ricerca del Prof. Gallese vi è la scoperta assieme ai colleghi di Parma dei neuroni specchio, del meccanismo di risonanza visuo-tattile nell'uomo, e l'elaborazione di un modello neuroscientifico dell'intersoggettività, la "simulazione incarnata". Gallese, insieme a Giacomo Rizzolatti e Leonardo Fogassi, ha ricevuto nel 2007 il Grawemeyer Award per la psicologia.

 

 

Ti potrebbe interessare

Nessun commento ancora

Lascia un commento

X