7 spunti per fare buon storytelling

7 spunti per fare buon Storytelling

Fare storytelling? Semplice! Tutti possono raccontare una storia credibile, così come tutti sanno pubblicare un articolo per un blog. Basta saper scrivere no?

Fare storytelling vuol dire sfruttare la narrazione, una delle pratiche più antiche ed efficaci della buona comunicazione. Ma vuol dire anche informare ed emozionare il pubblico senza annoiare. Le storie sono:

Le uniche che dalla notte dei tempi sanno unire informazioni, conoscenza, saggezza, emozioni, cura di sé e degli altri (…) Ci sono state civiltà che hanno ignorato la ruota, ma nessuna che non abbia conosciuto le storie – Il mestiere di scrivere

Non è semplice: ci sono dei punti da rispettare. Li conosci? ABC Copywriting ha creato un’infografica con gli ingredienti necessari per creare e raccontare una grande storia.

  • Fiducia – Le persone che ascoltano la storia hanno fiducia nel narratore? Hanno fiducia in te? Conoscono il tuo brand? Questo aspetto è fondamentale per garantire la buona riuscita della tua azione di storytelling.
  • Emozioni – Le storie hanno bisogno di uno sviluppo che tocchi le emozioni. Grandi narrazioni si basano su grandi emozioni, e tu non puoi farne a meno: usa conflitti, soluzioni, tensioni, misteri e rivelazioni.
  • Relazione – Il pubblico deve identificarsi nel racconto. Questo passaggio ti permetterà di creare un rapporto speciale: identificarsi con il personaggio di una storia vuol dire lasciarsi trasportare nella narrazione.
  • Semplicità – Una storia semplice è una storia forte. Togli tutto ciò che non serve alla narrazione: taglia eventi meno importanti , unisci due personaggi minori in uno, riduci al minimo menzioni ad altri luoghi.
  • Personale – Il destinatario vuole dare un significato personale alla storia. Tu puoi indicare la struttura, puoi suggerire dei riferimenti, ma devi lasciare spazio alle persone di applicare una propria morale della favola.
  • Immersione – A volte il pubblico si immerge completamente in una storia, vive le esperienze raccontate in prima persona e diventa il personaggio principale. Ecco, hai raggiungere il tuo obiettivo di storyteller!
  • Familiare – L’audience valuta nuove storie confrontandole con quelle che già conosce. Storie diverse possono condividere una struttura collaudata, uno sviluppo riconoscibile e facile da inquadrare.

storytelling

Ti potrebbe interessare

3 Risposta

  1. That’s awesome! Future belongs to youngsters, so businessmen can’t ignore their needs in any case.
    • The author did a great job with all these research work. Really valuable information, thank you!
      • Completely agree with the author. Modern businessmen should involve young people, introduce brands to them, socialize… Looks like a fresh product market!

Lascia un commento

X