Jung e l’attualità dell’individuazione | Luigi Zoja

Luigi Zoja (1943)  è uno scrittore e psicanalista italiano. Laureatosi alla fine degli anni Sessanta in economia, dopo aver condotto numerose ricerche sociologiche, si iscrive al C.G. Jung Institut di Zurigo. Diventato psicanalista, lavora in una clinica psichiatrica per molti anni, mantenendo uno studio privato a Milano e, per due anni, a New York. Dal 1984 al 1993 è stato presidente del CIPA (Centro Italiano di Psicologia Analitica) e, dal 1998 al 2001, dello IAAP (International Association of Analytical Psychology). I suoi saggi, tra cui Nascere non basta (Raffaello Cortina, Milano 1985) e  Il gesto di Ettore (Bollati Boringhieri, Torino 2000) sono tradotti in 14 lingue.

Ti potrebbe interessare

Nessun commento ancora

Lascia un commento

X